Dettagli prodotto

689,00 €
619,00 €
Risparmio:
70,00 €
(10 %)
SKU: AR_QTCD_W
Taglie
XS
(disponibili a produttore)
S
(disponibili a produttore)
M
(disponibili a produttore)
L
(disponibili a produttore)
XL
(disponibili a produttore)
Genere
UOMO
DONNA
Scegli la taglia (CLICCA PER DISPONIBILITA'*):
*le taglie non presenti, NON sono dai noi ordinabili; per maggiori info contattare il servizio clienti.
Calotta esterna: PB e-cLc (Peripherally Belted e-Complex Laminate Construction)

La calotte esterna di Quantic è realizzata utilizzando la tecnica costruttiva PB e-cLc che ci ha permesso di ridurne il peso, senza compromettere le performance di assorbimento del casco. Inoltre il rinforzo perimetrale aggiuntivo in Super Fibra, ci ha permesso di irrobustire ulteriormente la calotta, realizzando anche una pratica base di appoggio per il posizionamento di un eventuale sistema intercom. Il nuovo sistema visiera VAS (Variable Axis System) consente il posizionamento dei supporti esterni 24 mm più in basso rispetto alla precedente versione, rendendo la zona delle tempie ancora più liscia e resistente per massimizzare la capacità del casco di deviare energia senza generare pericolose forze rotazionali. La base della calotta è stata inoltre allargata di 5 mm per facilitare la calzata del casco, anche con gli occhiali.

Sistema ad asse variabile (VAS)

Con il sistema VAS, la posizione del meccanismo visiera viene abbassata, offrendo in media 24mm di spazio in più nella zona delle tempie, alla ricerca di una forma ideale più liscia e rotonda possibile che aumenti la capacità di deviare l’energia. In questo modo una porzione maggiore della calotta risulta più liscia e resistente lungo e sopra la linea di test dello standard Snell.

Quantic Ventilazione

Il sistema di ventilazione di Quantic è composto da ben 13 prese d’aria: 7 in immissione e 6 in emissione. L’inedita presa d’aria integrata nel Logo Arai 3D (ottimizzata per la ventilazione a bassa velocità), la nuova presa d’aria mentoniera, le Tear-Ducts derivate dalle prese d’aria utilizzate in F1 e lo spoiler estrattore posteriore ereditato da RX-7V Racing assicurano un flusso d’aria costante all’interno della calotta e un’estrazione efficiente dell’aria calda dal retro di questa. 

Doppia Tear Duct in immissione.

Ereditata direttamente dai campi gara della F1, le prese d’aria Tear Duct sono estremamente compatte e possono essere aperte o chiuse facilmente grazie spostandole avanti o indietro anche per prevenire l’ingresso di acqua all’interno del casco in caso di pioggia.

Presa d’aria integrata nel Logo Arai 3D

Impossibile non notarla. La nuova presa d’aria integrata all’interno del Logo Arai realizzato in 3D (solo 3,5 mm di spessore) ospita due canali ventialazione di 10mm ciascuno. E’ la prima volta per Arai. Questa soluzione è stata infatti resa possibile dall’eccezionale resistenza della calotta in PB-e cLc. Il funzionamento di questo nuovo sistema è ottimizzato per garantire il massimo apporto di aria anche a velocità inferiori ai 50 km/h è può essere facilmente aperta o chiusa anche indossando i guanti grazie al pratico meccanismo posizionato nella parte superiore. Come di consueto, questa protusione è realizzata appositamente per essere rimossa in caso di impatto al fine di non generare impuntamenti o pericolose forze rotazionali.

Presa d’aria mentoniera

La nuova configurazione della presa d’aria mentoniera ci ha permesso di incrementare ulteriormente l’afflusso di aria all’interno della calotta. Può operare in 3 differenti modalità (aperta, chiusa od aperta a metà) e contiene al suo interno una spugna filtra impurità sostituibile.

Prese d’aria frontali

L’aria fresca può entrare direttamente nella zona della fronte e sulle tempie senza la necessità di praticare dei fori in quest’area critica della calotta e nel rivestimento antiurto.

Spoiler estrattore posteriore

Oltre ad ottimizzare l’aerodinamica, lo spoiler posteriore permette di operare sui tre estrattori posteriori derivati da RX-7V posizionati sotto di esso. Questi sono stati ottimizzati per l’utilizzo turistico ma anche testati a Suzuka ad oltre 300km/h.

Lo Spoiler posteriore è parte integrante del sistema di ventilazione di Quantic ma è anche in grado di regolarizzare il flusso d’aria (superiore e laterale) che circonda il casco riducendo il buffetting tipico delle fasi di sorpasso autostradali con il risultato di un minore affaticamento ai muscoli del collo. Ѐ inoltre progettato per essere il più sottile e leggero possibile in modo da essere rimosso facilmente in caso di impatto senza generare pericolosi impuntamenti.

Scarico aria collo

Per migliorare la fuoriuscita dell’aria calda dall’interno. Aumenta l’effetto della ventilazione nella parte inferiore del casco.

Scarichi aria laterali

Creano una bassa pressione dietro il foro di ventilazione posteriore per una migliore estrazione dell’aria calda. Integrati nella calotta per una migliore aerodinamicità, riducono il rumore ed evitano le vibrazioni dovute alla velocità. All’interno, una piccola barriera in gommapiuma aiuta ad assorbire e ridurre il rumore eccessivo, senza compromettere l’efficacia della ventilazione.

Spoiler estrattore posteriore

Oltre ad ottimizzare l’aerodinamica, lo spoiler posteriore permette di operare sui tre estrattori posteriori derivati da RX-7V posizionati sotto di esso. Questi sono stati ottimizzati per l’utilizzo turistico ma anche testati a Suzuka ad oltre 300km/h. Lo Spoiler posteriore è parte integrante del sistema di ventilazione di Quantic ma è anche in grado di regolarizzare il flusso d’aria (superiore e laterale) che circonda il casco riducendo il buffetting tipico delle fasi di sorpasso autostradali con il risultato di un minore affaticamento ai muscoli del collo. Ѐ inoltre progettato per essere il più sottile e leggero possibile in modo da essere rimosso facilmente in caso di impatto senza generare pericolosi impuntamenti.

 
 
 CURIOSO DI SAPERE ALTRE CARATTERISTICHE? Ti rimandiamo alla pagina ufficiale di ARAI!